Ricerche Idriche Sottosuolo

  • Trivellazione pozzi

I materiali utilizzati

Tubazione con filtri a ponte

I materiali da impiegare per la costruzione di un pozzo dipendono sia dalle peculiarità del terreno attraversato, sia da altri fattori quali la presenza di linee elettriche interrate, la natura dell'acqua se particolarmente aggressiva e altre eventualità di carattere ambientale. Naturalmente influiscono anche le indicazioni progettuali della committenza. Infatti, in base alla destinazione ultima per cui il pozzo viene realizzato, i materiali impiegati possono differire; quelli di maggiore utilizzo sono l'acciaio al carbonio, inox ed il pvc.
Riassumendo, la R.I.S. mette a disposizione:
TUBAZIONI DI RIVESTIMENTO
• In acciaio al carbonio verniciato con giunzioni elettrosaldate, flangiate o filettate con filtri a ponte, a spirale o secondo eventuali specifiche richieste della DDL;
• In acciaio inox AISI 304 con giunzioni elettrosaldate, flangiate o filettate con filtri a ponte, a spirale o secondo eventuali specifiche richieste della DDL;
• In PVC con giunzioni filettate m/f o a bicchiere con filtri microfessurati;
• In HDPE con giunzioni filettate m/f con filtri microfessurati.

Tipologie di pozzo

L'azienda realizza pozzi per acqua di tipo civile e industriale utilizzando due metodologie di perforazione ben distinte; la trivellazione avviene infatti a percussione oppure a circolazione diretta in base al diametro necessario per la destinazione d'uso. Vengono realizzati pozzi artesiani, piccoli pozzi per uso domestico, irrigui per l'agricoltura, a barriera e geotermici. Per approfondire, vedi maggiori informazioni in ogni sezione dedicata.

R.I.S. RICERCHE IDRICHE SOTTOSUOLO | 8, Str. Valle - 15058 Viguzzolo (AL) | P.I. 00535120067 | Tel. 0131 898401 | Fax. 0131 898401 | geofab@inwind.it | Informazioni legali | Privacy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite